Maionese infetta, famiglia contagiata dalla salmonella

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Un’intera famiglia di Bassano del Grappa la settimana scorsa è finita all’Ospedale San Bassiano in seguito ad un contagio di salmonella. Sembra che a fare da “untore” sia stato il padre, che non sapendo di aver contratto il virus in precedenza ha preparato alla famiglia una maionese fatta in casa infettata. Tanta paura ma per fortuna dopo le cure mediche tutti stanno bene.

Tutto inizia il sabato successivo a Ferragosto, quando l’uomo, un vigile urbano di 44 anni, decide di preparare a sua madre e ai figli piccoli un piatto a base di maionese fatta in casa. A quanto sembra l’uomo stava già incubando il virus, e nella lavorazione dell’uovo per la maionese ha diffuso la salmonella alla famiglia tramite l’alimento.
La notte dopo il pasto preparato in casa tutti – fuorché la moglie dell’uomo, che non era in casa a pranzo – si sono sentiti male. Dato che tutti avevano gli stessi dolori hanno quindi deciso di recarsi in Ospedale, dove i medici hanno riscontrato il virus della salmonella che ha causato l’Epatite D.
Dopo circa una settimana di cure la famiglia si è ripresa dalla malattia e dallo spavento, ma i medici hanno imposto loro di rimanere in isolamento a casa fino a 4 settembre.