Runner in difficoltà sul Grappa salvato dal soccorso alpino

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Un runner in difficoltà su un itinerario per escursioni esperti è stato tratto in salvo oggi pomeriggio dal Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa.

L’allerta è scattata alle 14,20, quando il Suem 118 ha contattato il Soccorso alpino. Il corridore – C.C., 43 anni, di Galliera Veneta (Padova) – si trovava lungo il sentiero 944 del Monte Grappa: un itinerario per escursionisti esperti, che presenta un tratto attrezzato molto ripido. Arrivato per un allenamento in quel punto, che presentava salti di roccia resi viscidi dall’acqua, il 43enne si è bloccato temendo di scivolare e infortunarsi se avesse proseguito.

Arrivati da sopra, a circa 900 metri di quota, sette soccorritori hanno allestito gli ancoraggi per raggiungerlo con una corda da 60 metri. Una volta assicurato con un imbrago, lo hanno sollevato per superare la parte più impegnativa e riportarsi sul tracciato meno difficile del sentiero. Assieme a lui sono quindi tornati ai mezzi e lo hanno riaccompagnato a valle alla sua auto.