Guida in stato di ebbrezza, i Carabinieri ne appiedano tre

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Fine settimana all’insegna delle alzate di gomito, nel vicentino, e pagarne le conseguenze sono stati tre giovani automobilisti, che nonostante fossero alticci si sono messi alla guida, diventano un pericolo per sé e per gli altri. Nell’ambito dei controlli alla circolazione stradale e per il contrasto alla guida in stato di ebbrezza, i Carabinieri nel weekend hanno infatti denunciato tre giovani.

In città l’Arma ha denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica, F.G., 26 anni, sorpreso lungo viale Margherita a bordo di una Volkswagen Polo con tasso alcolico quasi tre volte superiore al consentito.

Analoga sorte è toccata a un 22enne ad Altavilla Vicentina, K.F., controllato dai militari del radiomobile a bordo della sua autovettura Renaul Clio, con tasso alcolico paria  1,20 grammi per litro.

Infine ad Agugliaro, i Carabinieri hanno ritirato la patente a C.B., 32 anni, perché guidava una Volkswagen Golf con tasso alcolico superiore al consentito. In quest’ultimo caso, l’automobilista è stato fortunato: il tasso alcolico era inferiore alla soglia prevista per l’illecito penale e pertanto i Carabinieri hanno proceduto solo al ritiro della patente.