Ghiaccio rosa ad Asiago per i Mondiali (in corso) di hockey femminile

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Chi le ha viste all’opera c’è rimasto di… ghiaccio. Per la loro bravura in termini di tecnica, per la tenacia e la vigoria atletica che stanno dimostrando. Lo spettacolo, per gli amanti e gli appassionati dei pattini affilati, è in corso a due passi da casa, sull’Altopiano di Asiago, che ospita un raggruppamento dei Mondiali di Hockey su Ghiaccio donne con la nazionale azzurra femminile impegnata – e fin qui sempre vincente -. Dopo il dayoff, vale a dire una giornata di riposo per rifiatare e tonificarsi, il Palaodegar si prepara al gran finale.

Due le giornate di battaglie on ice già in archivio, e già due successi in casa e in… cassa per le italiane. Battute fin qui le paladine di Lettonia e Kazakistan, sfruttando la maggior freddezza sotto porta e il… calore del palaghiaccio vicentino che ha spronato e spinto le azzurre di coach Liberatore a conquistare due vittorie per nulla scontate alla vigilia del main round. “Solide in difesa e concrete in attacco” afferma proprio il tecnico, che si gode il magic moment e loda le atlete convocate: “bel gruppo di ragazze che hanno tanta qualità (non solo tecniche ma anche umane e caratteriali) e voglia di far bene”.

Non finisce qui, però, perchè adesso arrivano le sfide al quadrante Est. I team asiatici di Corea e Cina, infatti, vantano caratteristiche completamente diverse e le “lame rosa” dovranno pattinare veloci per tenere il loro ritmo. A completare la cinquina di incontri in programma la sfida stavolta tutta europea alla Polonia. Azzurre di nuovo in pista mercoledì sera per lo scontro più temuto contro le coreane, reduci dalle Olimpiadi invernali giocate in casa a Pyeongchang, giovedì sera si replica (sempre alle 20.30 al Palaodegar) contro le polacche. Venerdì la seconda e ultima data di break, poi il gran finale sabato con Italia-Cina, ad oggi il big match tra le due formazioni imbattute del girone.

RISULTATI Divisione 1 Gruppo B:

COREA – KAZAKISTAN 2-1 (overtime)
POLONIA – CINA 0-4
ITALIA – LETTONIA 5-1
LETTONIA – POLONIA 2-1
CINA – COREA 2-1
KAZAKISTAN – ITALIA 1-4

Ascolta il Radiogiornale di oggi!