Malo sbanca Appiano. Ancora viva la lotta salvezza

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Vittoria di fondamentale importanza per la Pallamano Malo, che ieri ha vinto in trasferta ad Appiano la delicatissima sfida del girone “salvezza” per 28 a 26.

Conclusa la stagione regolare all’ottavo posto infatti il Malo si è trovato invischiato nella battaglia per la permanenza nella massima serie di pallamano nazionale, che si articola in diverse fasi. La prima appunto è il “girone salvezza”. Sei squadre che si sfidano, con le prime quattro che passano al turno eliminatorio successivo. Il Malo battendo l’Appiano in trasferta si è garantito il terzo posto finale, e l’accesso alle sfide che si terranno dal 14 aprile in avanti. Si tratta di sfide secche, andata-ritorno.

Tornando alla partita di ieri, che tiene dunque aperte le speranze maladensi, senz’altro si è visto un Malo volitivo e di qualità, che giocando da squadra ha sempre condotto la partita, a discapito del risultato finale risicato.

“Era importante vincere – ha detto mister Ghedin – d’ora in avanti dobbiamo rispettare tutti, ma avendo paura di nessuno”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!