Nasce Volley Vicenza: nove squadre assieme per tornare in vetta

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Due atlete durante la presentazione del progetto

La pallavolo femminile torna di casa a Vicenza. È stata presentata ieri mattina nella sede della Provincia di Vicenza l’intesa con la quale 9 società della provincia danno vita al Volley Vicenza: la nuova realtà sportiva, sostenuta come sponsor dalla società di brokeraggio assicurativo indipendente Anthea spa, punta ad essere rappresentativa e al tempo stesso punto di riferimento per l’intero panorama della pallavolo vicentina, grazie anche a una prima squadra iscritta in B2 a partire dalla stagione 2017-2018. Il progetto ha raccolto l’adesione della Volley San Paolo Vicenza, l’A.S Marola Volley, la Pallavolo Altavilla, la New Volley Cartigliano, la Pallavolo Carmignano, la Fides Pallavolo, la Pallavolo Longare, la Doc Green V. Gambellara e la Volley Poybrex di Bressanvido. Molto interessata al progetto anche l’Altair di Vicenza.

Il progetto, che parte con un orizzonte temporale di almeno 5 anni, ha l’obiettivo di alimentare con nuove risorse, nuovo entusiasmo e una nuova organizzazione l’intero movimento provinciale. Per questo verrà creata una prima squadra che dalla stagione 2017/2018 giocherà nel palasport di Vicenza e militerà competitivamente in un campionato di livello nazionale, dalla B2 in su. Ad accompagnarla ci sarà poi un settore giovanile d’eccellenza, coordinato dal Volley San Paolo Vicenza, a partire dalla categoria under 13, frutto del lavoro di tutte le società coinvolte che già oggi contano su un bacino di oltre 1500 atlete.

L’Anthea Volley Vicenza vuole mettere in rete e promuovere il patrimonio rappresentato dalle società aderenti, che militano in tutte le categorie, dalla terza divisione alla serie C, e sono presenti in tutte le categorie giovanili. Attraverso la nuova società si potranno valorizzare e far crescere le giocatrici e le singole società destinando anche nuove risorse alla formazione dei tecnici, delle atlete e dei dirigenti. Tra gli obiettivi del progetto – aperto all’adesione anche di altre società della provincia – rientra naturalmente la promozione dell’attività giovanile di base nel territorio di riferimento, anche con il coinvolgimento delle realtà scolastiche, al fine di allargare sempre più il bacino di quanti si avvicinano alla pallavolo a livello agonistico e non. Non mancherà infine un’attenzione particolare alla solidarietà: Volley Vicenza sosterrà infatti le iniziative di Team for Children, associazione di volontariato che ha come primo grande obiettivo la realizzazione del nuovo Day Hospital Oncologico Pediatrico all’interno dell’ospedale San Bortolo di Vicenza, un luogo protetto, attrezzato, idoneo e costruito “a misura di bambino”.

Tante autorità e rappresentanti del mondo sportivo (dall’ex allenatore della nazionale femminile di volley Angiolino Frigoni a Paolo Bedin, direttore generale della Lega Calcio Serie B) hanno partecipato alla presentazione, a partire dal presidente della Provincia Achille Variati che ha definito “coraggiosa, virtuosa e lungimirante l’operazione: perché ci si mette insieme. E insieme si è più forti” e dal presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile Mauro Fabris che ha espresso “l’augurio di poter vedere presto la formazione nella massima serie”. L’iniziativa è stata quindi presentata dal direttore generale del Volley San Paolo e co-ideatore del progetto Marco Zaffonato e dal presidente di Anthea Flavio Marelli. “I vincitori di questo progetto – ha evidenziato Marelli – sono il movimento pallavolistico vicentino, le società, ma prima di tutto le atlete e le loro famiglie”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!