Riaperta la sezione del Nastro Azzurro scledense

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Dopo 10 anni dalla cessazione dell’attività a Schio è stata riaperta la locale sezione dell’Istituto del Nastro Azzurro. L’ente associativo ha l’obiettivo di onorare la memoria di tutti i soldati italiani decorati con medaglia al valor militare. Presidente eletto è il dottor Leonardo Malatesta.

L’istituto del Nastro Azzurro è attivo a livello nazionale da oltre 90 anni, e ha affiancato di volta in volta iniziative di carattere patriottico ad un’attività sociale, sempre con l’obiettivo di rafforzare il concetto di Patria.

La riapertura ufficiale della sezione si è tenuta giovedì 18 maggio, alla presenza del coordinatore regionale Maron. I soci si sono riuniti eleggendo il consiglio di sezione per il periodo 2017-21. Eletti Massimo Cipelletti, Leonardo Malatesta, Bruno Motta, Andrea Motta e Herwin Pinggera.

Vice Presidente è il 1° Maresciallo Andrea Motta; Massimo Cippelletti, Bruno Motta e il Maresciallo Capo Herwin Pinggera consiglieri. Quest’ultimo ha ricevuto anche la carica di segretario.

“La Sezione da questo momento riprende le attività – si legge in una nota diffusa – come la presenza del labaro alle cerimonie militari, ma anche attività culturali, come ad esempio conferenze”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!