Germania oggi al voto: Merkel vicina al quarto mandato, ma Schulz la “incalza”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Oggi in Germania 61,5 milioni di aventi diritto sono chiamati al voto. I seggi elettorali sono stati aperti alle 8 e chiuderanno alle 18. Subito dopo saranno comunicati i primi exit poll e a seguire, nel giro di pochi minuti, le prime proiezioni. I partiti che si presentano sono 42, e 4828 i candidati Una concreta aspirazione ai seggi parlamentari riguarda però soltanto chi supererà la soglia del 5%.
Secondo i sondaggi: Secondo il report elaborato da Emnid di Bild am Sonntag, in una elezione diretta, Angela Merkel avrebbe soltanto il 45% dei consensi, e Martin Schulz il 32%. Nelle ultime settimane lo scarto si è ridotto da 29 a 13 punti: quattro settimane fa, infatti, i due candidati erano premiati rispettivamente dal 51 e dal 22% dei consensi. Ma la vera novità di queste elezioni è il boom del partito di estrema destra (Alternative für Deutschland). Sempre secondo le previsioni, il movimento guidato da Alice Weidel dovrebbe superare la soglia del 5%, accedendo per la prima volta al Parlamento federale.
Il candidato cancelliere socialdemocratico Martin Schulz voterà alle 10 nella sua Wuerselen. Angela Merkel invece voterà a Berlino, alla Studierendenwerk Mensa Sued di Mitte, alle 14.30. La cancelliera andrà successivamente alla Adenauer Haus per la festa elettorale dell’unione (Cdu-Csu).
Il presidente tedesco, Frank Walter Steinmeier, ha rivolto un appello ai concittadini affinché facciano uso del diritto di voto, ricordando loro che chi non vota permette che altri decidano sul futuro del Paese. “Il diritto a votare è un diritto dei cittadini. Per me inoltre in una democrazia è il piu’ alto dovere di un cittadino”, ha detto in un messaggio ai tedeschi, proprio nei minuti in cui in Germania si aprivano le urne per eleggere il XIX Bundestag, la Camera bassa tedesca.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!