Hassan Rohani rieletto presidente dell’Iran

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Hassan Rohani, leader moderato e riformista, è stato rieletto, al primo turno, presidente dell’Iran. Il ministero dell’Interno di Teheran ha fornito i risultati definitivi ma ha anche precisato che l’annuncio ufficiale del risultato avverrà alle 14 ora locale (le 11 in Italia).
Rohani ha ottenuto il 56,3% dei consensi su 42 milioni di votanti. Il suo avversario, il conservatore Ebrahim Raisi, ne ha invece raccolto il 38,99%. L’altro candidato conservatore, Mostafa Mirsalim, ha ottenuto 297.276 preferenze (1,14%), mentre l’altro candidato riformista Mostafa Haschemi Taba, che aveva invitato i suoi sostenitori a votare Rohani, ha avuto 139.331 voti (0,53%).
La vittoria del leader moderato giunge al termine di una tornata elettorale che ha registrato una eccezionale affluenza alle urne, oltre il 70%, che ha fatto rinviare per due volte la chiusura dei seggi.
Il risultato del voto conferma, fra l’altro, il consenso popolare all’accordo sul nucleare firmato da Rohani, che ha portato alla fine delle sanzioni per il paese.
Alle urne erano chiamati 56,4 milioni di iraniani, di cui 1,3 milioni di giovani al voto per la prima volta.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!