Lotta al furto delle bici: più di 400 “marchiate” dalla Polizia Locale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Oltre 400 le biciclette marchiate dalla polizia locale alto vicentino a Schio. Piace molto il nuovo metodo di lotta al furto di biciclette.

Oggi infatti per il quarto sabato gli agenti della polizia locale in Piazza Falcone Borsellino a Schio hanno marchiato le biciclette degli scledensi. Ma a cosa serve questa pratica? Uno dei principali problemi nella lotta contro i furti di biciclette è l’impossibilità di risalire con certezza al proprietario. Marchiando la propria bici permette di dimostrare alle Forze dell’Ordine di essere i proprietari del mezzo per cui si sporge denuncia e consente, nel caso di ritrovamento di bici abbandonate, di risalire al proprietario velocemente e in modo sicuro. E’ inoltre un valido deterrente contro il furto, un alert che mette in guardia i malintenzionati.

“Per questo il Comune di Schio e il Consorzio di Polizia Locale Alto Vicentino promuovono una campagna di marchiatura delle biciclette, gratuita per i residenti – si legge nel sito del comune di Schio – per la marchiatura è necessaria la tessera sanitaria: servirà per recuperare il Codice Fiscale che verrà punzonato sul telaio della bicicletta”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!