Le scuole medie donano materiale scolastico ai colleghi terremotati di Camerino

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Foto viverecamerino.it

Non si ferma la solidarietà dell’Alto Vicentino nei confronti delle popolazioni terremotate del Centro Italia. Pochi giorni fa infatti gli studenti dell’istituto Comprensivo Statale “Monte Pasubio” di Torrebelvicino hanno consegnato materiale scolastico ed un PC all’Ipsia “Ercoli” di Camerino.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’alpino Lara Destro, in servizio a Norcia ed ex studente dell’Ipsia Garbin di Schio (col quale ha attivato un’altra raccolta fondi per l’Ercoli di Camerino). La giovane militare collaborando con l’istituto Monte Pasubio ha organizzato una raccolta di materiale scolastico da destinarsi all’Ercoli di Camerino, scuola duramente colpita dal sisma dello scorso agosto.

Col supporto degli alpini di Valli e Torre il tanto materiale raccolto nella scuola turritana è stato trasportato in Centro Italia. Matite, penne, quaderni ed un PC portatile sono stati donati agli studenti dell’Ipsia Ercoli, che hanno estremamente apprezzato la solidarietà di tanti studenti come loro.
Presenti a nome del Monte Pasubio di Torre Mirko Destro, coordinatore delle associazioni alpini e padre di Lara, assieme alla professoressa Giovanna Collareda, docente e promotrice dell’evento. La delegazione è stata accolta dal Dirigente Scolastico Francesco Rosati, dal direttore di sede e da alcuni docenti, che hanno preparato un rinfresco per ricevere al meglio i graditi ospiti.

Un gesto simbolico e di grande valore, che va nel verso della rinascita dopo il terremoto e nella volontà di non far “crollare” il futuro dei giovani.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!