Riconoscimento internazionale per la qualità dei servizi dell’Ulss 4

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

“Non abbiamo mai giudicato un’Azienda con punteggi così alti. Complimenti!”. Si è espresso così il referente della Commissione di verifica dell’Agenzia di Accreditamento Accreditation Canada International, composta da quattro esperti sanitari provenienti dal Canada, al termine della seconda visita di cinque giorni nell’ospedale e nei servizi territoriali dell’Ulss4 Alto Vicentino.

La prima visita “di riconoscimento” era avvenuta dal 30 novembre al 2 dicembre 2015. Solo dopo la seconda verifica in loco,  tuttavia, si è potuto conoscere l’esito della procedura di accreditamento d’eccellenza.

L’esito è stato quello auspicato: tutti i servizi, ospedalieri e territoriali, dell’Azienda Ulss4 hanno ottenuto l’accreditamento d’eccellenza. L’importanza del riconoscimento è presto detta: l’accreditamento di eccellenza garantisce alle persone una maggiore attenzione ai loro bisogni attraverso una migliore organizzazione dei servizi, un’attenzione particolare alla loro sicurezza e a quella degli operatori, un lavoro multidisciplinare con al centro il benessere del paziente, offrendo quindi prestazioni maggiormente appropriate e costantemente monitorate:  lo scopo è quello di garantire servizi all’avanguardia e di elevata qualità, sia dal punto di vista professionale che tecnologico ed organizzativo.

“L’obiettivo – nota Licia Sartori, direttore sanitario –  è il riconoscimento di eccellenza che consente di sostenere il confronto con i migliori centri a livello regionale e nazionale, mantenendo sempre al centro della programmazione e della gestione dei servizi sanitari e socio sanitari i bisogni dei cittadini e la loro sicurezza. Con questo strumento di misura e di gestione dell’organizzazione sanitaria la centralità del cittadino/utente viene ancora più rafforzata, contribuendo a far crescere un circuito di miglioramento virtuoso che punta a rendere sempre più concreti e attuali i processi di umanizzazione delle cure”.

L’accreditamento di eccellenza è basato sull’adesione volontaria a indicazioni e regole, ossia a standard che riflettono le migliori pratiche a livello internazionale, sviluppati con il contributo di esperti, monitorati e perfezionati di continuo. Gli standard di eccellenza richiedono una cura particolare di tutti gli aspetti di erogazione dei servizi: la competenza e la professionalità del personale, l’equità nei servizi, la trasparenza, completezza e accessibilità delle informazioni, la sicurezza e l’igiene degli ambienti, la garanzia di prestazioni d’avanguardia. E’ un processo che interessa tutti i livelli di erogazione dei servizi e tutte le dimensioni della qualità. I valutatori canadesi infatti hanno visitato in modo sistematico tutte le strutture ospedaliere e territoriali, intervistato i pazienti, gli utenti, il personale e i partner del territorio.

“Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto, considerato il prestigio internazionale di Accreditation Canada, afferma Giorgio Roberti, Direttore Generale. Questo percorso fa imparare giorno per giorno che l’eccellenza non è solo un traguardo da raggiungere, ma è soprattutto l’acquisizione di un nuovo modo di pensare che condiziona positivamente e in senso costruttivo l’approccio a qualsiasi attività, con particolare riguardo ai processi organizzativi e alla cultura del cambiamento”.

“Un sincero ringraziamento – conclude Roberti -per i risultati conseguiti va tributato a tutto il personale dell’azienda che ha profuso un encomiabile impegno nell’attuazione del percorso internazionale di accreditamento d’eccellenza. Un risultato di grande rilievo, per la comunità dell’Alto Vicentino, testimoniato anche dalle lusinghiere parole di apprezzamento riportate nella lettera inviatami da Accreditation Canada International”.

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!