Niente finale mondiale per Laura Strati

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Foto FIdal

Non ce l’ha fatta ad agguantare la finale mondiale del salto in lungo la cassolese Laura Strati (Atletica Vicentina). La 26enne nata a Bassano del Grappa ma attualmente lavoratrice a Madrid ieri sera si è fermata alla misura di 6,21 metri, non sufficienti per strappare il pass.

La lunghista, recentemente miglioratasi a 6,72, era l’unica atleta vicentina a rappresentare l’Italia ai campionati mondiali di atletica leggera che si stanno svolgendo in questi giorni a Londra.

Ha gareggiato ieri sera nella qualificazione del salto in lungo, specialità di cui è la miglior interprete nazionale. Tuttavia, forse anche a causa della pioggia battente, non ha trovato il feeling giusto con la pedana, saltando un modesto 6,21 al primo tentativo, per poi fare nullo al secondo e 6,19 al terzo. Misure non sufficienti per la qualificazione che l’hanno relegata con molto rammarico alla 24° posizione finale.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!