Afghanistan: combattimenti a Ghazni. 120 i morti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Si combatte per il quarto giorno consecutivo a Ghazni, in Afghanistan, teatro di un massiccio attacco dei talebani iniziato venerdì scorso. Il bilancio è di quasi 100 uccisi tra forze di polizia e dell’esercito e almeno 20 civili. Lo ha annunciato il ministro della Difesa afghano.

Il portavoce delle forze Nato e Usa nel Paese ha comunque reso noto che Ghazni “rimane sotto il controllo delle forze afghane che stanno mettendo in sicurezza la zona, assistiti dai consiglieri statunitensi”. Da venerdì scorso le forze Usa in Afghanistan hanno compiuto 25 bombardamenti aerei su Ghazni, per contrastare l’attacco dei talebani. Il bilancio è di oltre 140 insorti uccisi.

A Ghazni “gli ospedali stanno esaurendo le scorte, le persone inoltre sono impossibilitate a portare feriti nelle strutture”: lo riferisce un comunicato del coordinatore umanitario dell’Onu in Afghanistan citato dalla Bbc.

“Gli sporadici resoconti che arrivano dalla città parlano di intere famiglie barricate nelle case che non possono uscire. C’è un black-out di telecomunicazioni ed elettricità, anche acqua e cibo iniziano a scarseggiare”, si aggiunge nella nota

Ascolta il Radiogiornale di oggi!