Cremona. Cinese uccide la moglie con la mannaia e ferisce il figlio di un’amica

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La "gazzella" dei carabinieri

Un altro femminicidio è accaduto a Cremona. Un cittadino cinese di 50 anni ha ucciso la compagna di 46 con una mannaia al culmine di una violenta lite attorno alle 10 di questa mattina. L’omicidio è avvenuto nella casa della coppia, dove è rimasto ferito anche un bambino di tre anni, figlio di un’amica. Il piccolo, colpito alla testa, è in gravi condizioni.

Sul posto i carabinieri che si stanno occupando delle indagini. Ad allertare le forze dell’ordine – secondo quanto scrive il quotidiano locale “Cremona Oggi” – sarebbero stati dei passanti che hanno visto l’uomo picchiare con una mannaia la donna, accasciata a terra sul balcone al terzo piano dell’edificio. Subito dopo il dramma sarebbe rientrato in casa il figlio 12enne della coppia, successivamente allontanato dagli assistenti sociali.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!