Parte la campagna antinfluenzale: vaccini in consegna per 245 farmacie vicentine

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

L’inverno è alle porte, ma basta e avanza l’autunno per portare i primi malanni di stagione. Qualche colpo di tosse o starnuto che spesso fa da preambolo all’influenza. Come “antidoto”, soprattutto per donne in gravidanza e anziani, non rimane che affidarsi ai vaccini antinfluenzali che in queste ore sono in distribuzione nelle 245 farmacie autorizzate della provincia. Partita la campagna informativa nel contempo, con Federfarma Vicenza in prima linea per la prevenzione.

Il vaccino funge da baluardo difensivo avverso agli attacchi di ceppi e virus influenzali in continua mutazione di anno in anno. La somministrazione della dose preparata consentirà all’organismo di produrre “in anticipo” gli anticorpi necessari per debellare malattie stagionali e garantirsi una protezione per circa sei mesi. E per non rientrare nella casistica dei circa 5 milioni di malati previsti nel corso dell’inverno a cavallo tra fine 2018 e primi mesi del 2019, secondo il Ministero della Salute. Per informazioni dettagliate visita il sito ufficiale.

Il vaccino sarà gratuito per alcune dasce di persone considerate a rischio di salute e determinate categorie professionali. Per gli altri, il costo vari dagli 8 ai 18 euro circa a seconda dei ceppi (il quadrivalente il più “caro”) e delle case farmaceutiche produttrici. Necessaria la ricetta del medico curante. “Ancora una volta – sottolinea la dottoressa Marina Milan, presidente di Federfarma Vicenza – le farmacie sono in prima linea nella prevenzione, come parte integrante del sistema sanitario nazionale e regionale. La presenza capillare nel territorio e l’orario esteso delle farmacie garantisce infatti ai cittadini una facile reperibilità del vaccino”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!