Siria. Guerra di veti all’Onu. Allerta su rotte aeree nel Mediterraneo orientale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Situazione sempre più critica in Medio Oriente con l’Onu che si trova con le mani legate a causa delle mosse russe. Il Consiglio di sicurezza Onu ha bocciato anche la terza bozza di risoluzione sulla Siria presentata dalla Russia, che chiedeva l’invio di investigatori Opac a Duma per indagare il presunto attacco chimico visto che il meccanismo proposto non aveva i requisiti di indipendenza richiesti dall’Occidente. Tali requisiti erano stati inseriti in un’altra bozza un diverso meccanismo di inchiesta su quanto accaduto a Duma il 7 aprile scorso ma su cui però Mosca ha posto il veto.

Intanto il presidente americano Donald Trump fa la voce grossa. l’inquilino della Casa Bianca ha promesso una “risposta forte” agli attacchi a Duma e ha annullato il suo viaggio in America Latina per seguire da vicino gli sviluppi. Il cacciatorpediniere Donald Cook della marina militare Usa ha lasciato il porto cipriota di Larnaca, dove era ormeggiato, per avvicinarsi alle acque territoriali siriane. Di conseguenza alcuni jet russi avrebbero sorvolato a bassa quota il cacciatorpediniere, compiendo manovre di disturbo nelle manovre di avvicinamento della nave alle acque territoriali siriane.

Sul fronte alleanze Parigi vede “particolari responsabilità‘” degli alleati di Damasco nell’attacco e il presidente Emmanuel Macron, al telefono con Trump, ha confermato la necessità di una “risposta dura da parte della comunità’ internazionale”. L’inquilino dell’Eliseo afferma che la Francia deciderà la risposta insieme a Usa e Gb.

Allerta sulle rotte aeree del Mediterraneo orientale. Eurocontrol, l’organizzazione europea per la sicurezza dei voli, ha inviato oggi un’allerta alle aerolinee di volare con prudenza nelle rotte del Mediterraneo orientale per via di possibili attacchi missilistici sulla Siria nelle prossime 72 ore. Secondo l’organizzazione infatti lo spazio aereo in questione potrebbe essere oggetto di blackout radio provocando problemi alla navigazione aerea. “Si consiglia – si legge in una nota sul web – di pianificare le proprie operazioni di volo nell’area dell’Est Mediterraneo/Nicosia”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!