Rosatellum bis: la Camera approva la nuova legge elettorale a scrutinio segreto

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il Rosatellum bis ha superato lo scoglio del voto segreto a Montecitorio. Il via libera alla nuova legge elettorale è arrivato con 375 sì e 215 no. In seno alla maggioranza si sono registrati 66 “franchi tiratori”: solo nel Pd sono stati tra i 30 e i 35. Ora l’esame del testo passa al Senato dove si prospetta una nuova fiducia. Favorevoli: Pd, Lega, Fi, Ap, Des-Cd, Dit, Ala-Sc, Civici e innovatori, Udc, Psi. Contrari M5s, Mdp, Fdi e Si.
Di Maio: “Mattarella non firmi questa porcata”. Dura la reazione del M5S, con il futuro candidato premier pentastellato Di Maio che ha urlato: “Hanno scelto prima la poltrona e poi la democrazia, hanno fatto a pezzi la democrazia. Noi al Senato ci saremo. Ora la palla passa ai senatori. Già si parla di mettere la fiducia anche lì, roba che non si è mai vista”.
Speranza: “Pagina nera”. Pesante anche la reazione di Mdp col coordinatore Roberto Speranza che ha detto: “Siamo davanti a una pagina nera nella storia del nostro Parlamento. L’Italia è una grande democrazia, continuerà a esserlo, ma l’approvazione della legge scalfisce la qualità della nostra democrazia e consegna questa legislatura a una dinamica tutt’altro che positiva”. Mentre Nicola Fratoianni, segretario nazionale di Sinistra Italiana ha commentato dicendo: “Hanno approvato una legge pessima. Con questa scelta la democrazia italiana è più fragile”.
Soddisfazione nel Partito Democratico e in Forza Italia. Il segretario del Pd Matteo Renzi si è detto “molto soddisfatto” per il via libera della Camera alla legge elettorale. Dopo l’approvazione tra l’altro l’ex premier ha telefonato al capogruppo nonchè padre della legge Ettore Rosato per complimentarsi. A lui e a tutto il gruppo Renzi ha fatto i complimenti per il lavoro svolto. Stretta di mano vigorosa tra Renato Brunetta e Lorenzo Guerini in Transatlantico dopo l’approvazione in prima lettura alla Camera del Rosatellum bis. Prove di “governissimo”? Vedremo, intanto Brunetta di Forza Italia ha dichiarato: “Grande soddisfazione per il via libera della Camera dei deputati al Rosatellum bis. Il gruppo di Forza Italia è stato leale e coerente, abbiamo mantenuto gli impegni presi con gi altri gruppi parlamentari che hanno sostenuto questa legge elettorale”. Ora come detto la palla passa al Senato.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!