Arresto cardiaco, 24enne morta durante la notte mentre dormiva

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Foto d'archivio

E’ stata trovata nel suo letto, sembrava dormisse invece era morta. Valentina Ranù, 24enne di Piovene Rocchette, ha perso la vita durante la scorsa notte, molto probabilmente per cause naturali.

La ragazza, ormai priva di vita, è stata trovata dai familiari questa mattina. E’ la figlia dell’appuntato dei carabinieri Giovanni Ranù, in servizio nella compagnia di Thiene. Da quanto è emerso finora, la morte di Valentina Ranù è da appuntare ad un arresto cardiocircolatorio. Un evento totalmente inaspettato, a quanto pare, vista anche la giovane l’età.

Per la ragazza non c’è stato nulla da fare, quando è stata trovata nel letto ormai era già troppo tardi per i soccorsi.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!