Anelli delle Anguane e ponte tibetano: apertura l’1 settembre

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Foto Pedemontana Veneta e Colli

Ve l’avevamo raccontato pochi giorni fa, il nuovo parco alpinistico degli Anelli delle Anguane a Valdastico. Un nuovo straordinario percorso alpinistico attrezzato con tanto di ferrate, sentieri e un ponte tibetano, che aprirà ufficialmente l’1 settembre.

L’inaugurazione infatti è fissata per sabato 1 settembre alle 18, in località Cera, al campo di calcio di Valdastico. Presenti il sindaco Claudio Guglielmi, il presidente del Consiglio Regionale del Veneto Roberto Ciambetti, l’ideatore Franco Mucchietto, l’alpinista Simon Kehrer, e i membri dell’associazione VerticalAstico che gestirà il sito.

Sui social già impazzano le immagini del suggestivo ponte tibetano allestito nel percorso. Si tratta di un vero e proprio ponte tibetano, con solo un appoggio basale e i corrimani laterali per sostenersi. Un’attrattiva per soli alpinisti e da brivido.

1500 metri di corde d’acciaio, 230 gradini, 170 tra appigli e appoggi. Sono solo alcune delle strutture approntate all’area del Soglio del Mezzogiorno, il grosso comprensorio roccioso che sovrasta l’abitato di Valdastico, pronto a divenire meta per escursionisti, alpinisti e semplici appassionati di una passeggiata in mezzo alla natura. I 6 Anelli delle Anguane, così sono stati definiti i diversi percorsi fruibili, apriranno dunque al pubblico il 1° settembre. Un mix di strapiombi e traversi davvero adrenalinico.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!