Nomadi in un campeggio abusivo e clienti di prostitute: raffica di multe

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La roulotte parcheggiata abusivamente

Sono stati numerosi gli interventi della Polizia Locale dei Castelli a Montecchio Maggiore nei giorni scorsi. Tra i multati ci sono nomadi, clienti di prostitute e anche il gestore di un bar.

I vigili hanno staccato una multa da 400 euro a un gruppo di nomadi che aveva scelto il parcheggio del Mc Donald’s di via Dante per campeggiare con una roulotte, sedie pieghevoli e barbecue: 350 euro è l’ammontare della sanzione per aver campeggiato dove non è consentito e 50 per irregolarità della sosta. Dopo l’intervento della pattuglia la famiglia rom si è immediatamente allontanata.

Venerdì fino all’una e sabato fino alle tre di notte, invece, si sono svolti gli ormai ordinari servizi notturni, coordinati dal comandante Massimo Borgo e ai quali ha partecipato anche il consigliere comunale Maurizio Meggiolaro, incaricato ai rapporti con la Polizia Locale. Sono stati 59 i veicoli controllati, 75 le persone identificate e 5 i pubblici esercizi controllati, tra cui un bar di Alte Ceccato sanzionato perché diffondeva musica oltre l’orario consentito delle 23,30.

Sono stati inoltre fermati e sanzionati 5 automobilisti con a bordo prostitute: a ciascuno è stata comminata una sanzione di 500 euro, per un totale quindi di 2500 euro. Tra di loro anche un 39enne padre di famiglia e un 47enne che si era appartato con una prostituta al sesto mese di gravidanza.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!