Esplosione di un ordigno bellico a Campomulo. Grave un recuperante

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Eliambulanza sull'Altopiano (immagine d'archivio)

Drammatica esplosione intorno alle 17,30 a Gallio, in un’area nei pressi Campomulo: un recuperante di 79 anni di Gallio, Sergio Pertile, è rimasto gravemente ferito dall’esplosione del detonatore di un ordigno bellico della Prima Guerra Mondiale, rinvenuto sul terreno.

È stato lo stesso Pertile, con estrema difficoltà, ad allertare i soccorsi. Sul posto è intervenuta sia un’ambulanza che l’elisoccorso. L’uomo è stato quindi stabilizzato e portato in elicottero all’ospedale di Vicenza, dove è ricoverato nel reparto di rianimazione: ha riportato numerose fratture e rischia di perdere un occhio. Non sarebbe in pericolo di vita.