Escursionista cade su un sentiero e si ferisce al bacino. Soccorsa e ora ricoverata

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Immagine d'archivio

Una rovinosa caduta dopo lo scivolone su un sentiero di montagna, nei pressi di Lusiana, per una signora amante delle escursioni tra i boschi. Si trova ora al pronto soccorso dell’ospedale di Asiago una donna di 73 anni, raggiunta dai membri del corpo specializzato del Cnsas poco dopo un primo aiuto fornito da un soccorritore della zona, abile a raggiungere l’infortunata pochi minuto dopo il “passo falso”. Per l’anziana, che stava compiendo una serena scarpinata in una zona boschiva non pericolosa, una forte contusione alla base della schiena e al bacino, un trauma lombo-sacrale in via di valutazione da parte del personale medico.

L’allarme era giunto in centrale alle 14.30 di oggi, su richiesta del Suem 118. Fortunatamente l’anziana stava passeggiando in una zona poco lontana da una strada asfaltata che attraversa l’abitato di Lusiana, facilitando il trasporto della stessa su un’ambulanza giunta prontamente dal nosocomio dell’Altopiano e accelerando così i tempi per prestare le cure necessarie. Conclusa l’operazione, gli uomini del soccorso alpino sono rientrati alla base.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!