La patata di Rotzo domani a Geo su Rai3

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

E’ tra le più prestigiose patate di montagna d’Italia, la veneta “Patata di Rotzo” (il più antico degli otto Comuni dell’Altopiano di Asiago) e domani sarà protagonista della puntata di Geo, su Rai Tre a partire dalle 16.

Si tratta di una varietà di patata centenaria, a cui i consumatori riconoscono il valore dei sapori del territorio. “Rotzo è un luogo speciale per la coltivazione, dove da sempre il terreno fertile ha caratteristiche uniche – spiega il presidente provinciale di Coldiretti Vicenza, Martino Cerantola – ed ha permesso di sviluppare l’agricoltura. La qualità ed il sapore sono particolari, grazie al terreno asciutto e sabbioso, pieno di sassi, ideale per la crescita di questo tubero centenario”.

A Rotzo la patata viene usata dal primo al dolce come l’ingrediente principale di pietanze squisite: gnocchi con cannella e zucchero, polenta considera (polenta di patate), schiacciata (polpettone di carne chianina locale con patate) e l’originale tiramisù di patate. Tutti piatti proposti dall’azienda agrituristica della famiglia di Egidio Zecchinati, il maggior produttore locale.

Nella sua azienda, gestita insieme alla moglie Clara ed ai tre figli, Valentino, Francesco e Giovanni, oltre alla produzione di 12 ettari di patate, si lavora sulla filiera della carne con allevamento linea vacca-vitello con la razza chianina (il secondo allevamento più consistente dell’Altopiano) e vendita diretta. Saranno loro i protagonisti della puntata della nota trasmissione pomeridiana di Rai 3, una vetrina importante per un prodotto in fase di riscoperta negli ultimi anni: una vetrina anche per le bellezze dell’Altopiano

Ascolta il Radiogiornale di oggi!