Dove fu ucciso San Giovanni Battista? Sacerdote maranese fa chiarezza

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Il luogo esatto dove San Giovanni Battista fu imprigionato e poi ucciso. E’ questo il tema della serata archeologica che il sacerdote maranese don Gianantonio Urbani terrà stasera, ore 20.30, nella chiesa Vecchia di Villalta di Gazzo.

Il religioso, 48 anni e laureato in scienze bibliche ed archeologiche, ha infatti una lunga esperienza alle spalle di studio in Palestina e Siria. Dopo il seminario ha seguito la sua grande passione per l’archeologia, studiando allo Studium Biblicum Franciscanum – Facoltà di Scienze Bibliche ed Archeologia di Gerusalemme. A seguito di questa formazione, don Gianantonio ora è attivo per l’ufficio pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza, e accompagna i pellegrini a visitare la Terra Santa.

Stasera nella chiesa di Villalta di Gazzo presenterà uno dei risultati dei suoi studi a Gerusalemme, che fa luce sul sito dove San Giovanni Battista fu prima imprigionato e poi ucciso.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!