In auto attraversa il Ponte Vecchio, automobilista immortalato dai passanti (VIDEO)

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

E’ da sempre il luogo simbolo di Bassano del Grappa e trai ponti più caratteristici d’Italia, per molti anni è stato al centro di roventi discussioni a causa di importanti lavori di ristrutturazione da effettuare per evitarne il degrado. Stiamo parlando del Ponte Vecchio che collega le due sponde del fiume Brenta, recentemente rimesso a nuovo grazie ai lavori di messa in sicurezza, le arcate che lo sorreggono stavano lentamente cedendo con il rischio di vederlo crollare. Oggi una vettura, con a bordo tre persone, ha percorso l’intero tratto che è vietato al traffico.

Dal 5 luglio 2019 il Ponte degli Alpini è stato dichiarato Monumento Nazionale ed è anche dedicato alla memoria di decine di migliaia di alpini che durante la prima Guerra Mondiale attraverso il ponte salivano sull’altopiano dei Sette Comuni, teatro di sanguinosi combattimenti per oltre 41 mesi. Per la storia (e la memoria) che il ponte ricorda è diventato una meta imprescindibile dei turisti che giungono in città, una foto romantica, un bacio, un abbraccio con l’immancabile sfondo.

Quello che non ti aspetti, però, è di vedere transitare auto che non solo è vietato con dei blocchi ad inizio e fine ponte ma addirittura ne mette a rischio la sicurezza. Nella giornata di oggi, 20 aprile, un mezzo guidato da un’anziano ha percorso l’intero tratto tra l’ironia e il sarcasmo dei presenti che, increduli, hanno immortalato il momento.
Molto probabilmente il conducente non si è accorto della gravità della situazione, quello che è certo è che potrebbe essere sanzionato pesantemente. Il video, già presente sui social, sta raccogliendo un gran numero di visualizzazioni e commenti, ed è già sicuramente sotto gli occhi della polizia locale, che non avranno problemi a risalire all’anziano responsabile, che a bordo aveva altre due persone, tutte “avanti” nell’età e probabilmente da fuori regione. Una gita che evidentemente non è passata inosservata e che porterà all’elevazione di un verbale con annessa multa.