Addio a Laura Biagiotti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Addio a Laura Biagiotti. La “signora della moda” si è spenta intorno alle 2,47 di questa notte, a 73 anni, dopo il grave malore che l’aveva colpita giovedì. Partita dalla sartoria della madre aveva portato i suoi modelli in tutto il mondo. Il “New York Times” l’aveva definita “la regina del cachemire”. La figlia Lavinia l’ha salutata via twitter con una foto che le ritrae insieme e il commento “Grazie di tutto! Per sempre noi”.
La Biagiotti era stata ricoverata in condizioni disperate all’ospedale Sant’Andrea di Roma, in seguito ad un arresto cardiaco che l’aveva colpita mercoledì nella sua residenza di Guidonia. Nonostante le manovre che avevano riattivato la funzionalità cardiaca, già ieri era stato avviato l’iter di accertamento di morte cerebrale. Laura Biagiotti romana, è stata definita dal New York Times la “regina del cachemire”, per l’utilizzo di quella lana preziosa in quasi tutti i suoi abiti. Ed è stata anche la prima stilista italiana a sfilare a Pechino, alla conquista negli anni Ottanta di una Cina ancora tutta da scoprire. Legatissima alla città eterna, Laura Biagiotti ha anche dedicato una linea di profumi a Roma.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!