Maturità 2017. Oggi la prova di italiano. Le tracce del ministero

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Giorni di esami per tutti i maturandi. Oggi si inizia con la prima prova, quella di italiano, uguale per gli oltre 500mila studenti. Massima la sicurezza per evitare i leaks. L’invio delle tracce è avvenuto con plico telematico: per aprirlo serviva una password che è stata resa nota stamani. L’analisi del testo verte su “Versicoli quasi ecologici” di Giorgio Caproni, per l’ambito artistico-letterario la traccia è “La natura tra minaccia e idillio nell’arte e nella letteratura”. In ambito socio-economico il tema è su “Nuove tecnologie e lavoro”, in ambito storico-politico “Disastri e ricostruzione”. Infine per il tema storico la traccia riguarda il miracolo economico italiano.
Ecco le varie scelte:
Analisi del testo. “Versicoli quasi ecologici”, tratta dalla raccolta Res Amissa, di Giorgio Caproni.
Saggio breve/articolo di giornale. “La natura tra minaccia e idillio nell’arte e nella letteratura”. Gli studenti hanno a disposizione alcuni materiali come un estratto dall’opera di Giacomo Leopardi “Dialogo della Natura e di un Islandese” (da “Operette morali”), “Il lampo” di Giovanni Pascoli (da “Poesie”) e “I limoni” di Eugenio Montale (da “Tutte le poesie”).
Tema di attualità. “Robotica e nuove tecnologie nel mondo del lavoro”. Per la traccia di tipo socio-economico, i maturandi hanno a disposizione diversi frammenti di articoli e approfondimenti tratti da giornali e riviste tra cui una una citazione di Edoardo Boncinelli – “Per migliorarci serve una mutazione” – e un articolo di Enrico Marro, pubblicato su Il Sole 24 Ore “Allarme Onu: i robot sostituiranno il 66% del lavoro umano”.
Il saggio di ambito storico-politico. “Disastri e ricostruzione”, questo è l’argomento. Anche in questo caso ai maturandi sono stati forniti parti di articoli di giornale, in particolare sul tragico terremoto che ha colpito il Centro Italia, e un estratto de “Il Principe” di Niccolò Machiavelli.
Tema storico. “Il miracolo economico italiano” con citazioni da Piero Bevilacqua da “Lezioni sull’Italia repubblicana” e da Paul Ginsborg da “Storia d’Italia dal dopoguerra a oggi – saggio storico-politico: Disastri e ricostruzione.
Domani la seconda prova. Si svolgerà domani, giovedì 22 giugno 2017 a partire dalle ore 8.30 la seconda prova ma in questo caso le tracce stabilite dal Miur cambiano a seconda dei vari indirizzi di studio.
Lunedì la terza prova. Si svolgerà lunedì 26 giugno 2017 a partire dalle ore 08:30 in contemporanea in tutti gli istituti italiani. Le materie oggetto delle domande del cosiddetto quizzone sono scelte dalle singole commissioni.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!