Rubano mountain bike, due minorenni denunciati per furto aggravato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Agli agenti della polizia locale hanno detto che le bici servivano per andare a cantare la stella, ma la scusa è servita a poco perché per due minorenni di Marano Vicentino è scattata comunque la denuncia per furto aggravato in concorso.

Il furto è avvenuto ieri sera verso le 20 nei pressi della palestra comunale in via Marconi a Marano: le due mountain bike erano state parcheggiate lì da due ragazzini del posto. Accortesi del furto, i ragazzini hanno avvertito i genitori e con l’aiuto di alcuni cittadini le due bici, condotte da due minorenni,  sono state avvistate in via Tessaro. Uno dei due ragazzi è stato prontamente bloccato dal genitore di uno dei ragazzi che avevano subito il furto. L’altro giovane si è però dato alla fuga ed è stato allora che il papà ha chiesto l’intervento della polizia locale Alto Vicentino. Gli agenti, giunti sul posto, hanno rintracciato anche il fuggitivo con relativa bicicletta.

Le mountain bike sono state così riconosciute e restituite ai legittimi proprietari, mentre per i due minorenni è scattata la denuncia per furto aggravato, in quanto per rubare la due ruote hanno pure tagliato un lucchetto.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!