Trasporta droga in un furgone, arrestato un bresciano

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'hashish sequestrata

Ieri sera a Gambellara le Fiamme Gialle di Vicenza hanno disposto l’arresto di M.M., 43enne bresciano che stava trasportando un chilo di droga nel suo furgone. Il suo atteggiamento sospetto durante un controllo infatti ha indotto gli agenti a verificar il vano posteriore del mezzo, che si è scoperto essere una copertura per lo spostamento e lo smercio di hashish.

Gli agenti della Guardia di Finanza stavano eseguendo un pattugliamento di routine per il contrasto di traffici illeciti, quando hanno casualmente controllato un furgoncino all’apparenza appartenente ad una impresa artigiana, come segnalato dagli adesivi sui lati lunghi del veicolo. La reazione agitata del conducente, un bresciano di 43 anni, ha subito fatto insospettire i finanzieri, che hanno deciso di svolgere un controllo approfondito della merce trasportata. Anche grazie all’ausilio di un cane antidroga i militari hanno presto scoperto sotto il sedile del conducente dieci panetti di hashish per un totale di un chilo.
I finanzieri hanno quindi informato il Pubblico Ministero di turno e hanno arrestato l’uomo, che è stato condotto al San Pio X di Vicenza a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!