Detenuti danno fuoco alla loro cella: evacuata una parte del carcere di Vicenza per il fumo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il carcere di Vicenza

Tensione oggi pomeriggio nella casa circondariale San Pio X di Vicenza per una protesta messa in atto da due giovani detenuti tunisini che poco dopo le 16, secondo una prima ricostruzione dei fatti, hanno dato fuoco al materasso nella loro cella. Uno dei due ha anche tentato un atto di autolesionismo. La cella si trova nella quarta sezione, nell’ala vecchia del carcere.

L’allarme è scattato immediatamente: la polizia penitenziaria ha fatto subito evacuare le altre sezioni dell’ala, invasa dal fumo, portando in salvo i due detenuti, che son stati medicati in infermeria. Nel frattempo però si è scatenata la protesta anche nelle altre sezioni dell’ala vecchia, facendo rumore per la qualità dei pasti. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Vicenza. La cella è andata completamente distrutta dalle fiamme.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!