Elezioni a Brendola, dopo il commissariamento si presentano in tre. Ecco tutti i candidati

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Da sinistra: Beltrame, Rizzotto, Tamiozzo e una veduta di Brendola

Nel Comune commissariato si presentano in tre. Bruno Beltrame, 42enne agente di commercio, è il candidato della civica “Uniti per Brendola”. Ha coperto il ruolo di assessore all’Urbanistica dal 2008 al 2013 e poi vicesindaco dal 2013  2016, è quindi uscito dalla maggioranza ed è stato tra i proponenti della sfiducia, a gennaio, del sindaco Renato Ceron. Gaetano Rizzotto, 48enne di professione veterinario, è sostenuto dalla lista “Brendola Civica 2.0”. Già consigliere di minoranza dal 2008, nel 2013 si era candidato sindaco con la stessa lista. Infine, la terza candidata (in ordine alfabetico) è Barbara Tamiozzo, 42enne libera professionista, sostenuta dalla civica “Orizzonte Brendola”. Assessore alla Cultura e Istruzione dal 2008 e nell’amministrazione 2013 – 2017, conta nella propria lista l’ex sindaco Renato Ceron. Gli abitanti sono 6.700 e gli aventi diritto al voto quasi 5.5oo.

Queste le candidature presentate, in ordine alfabetico:

BRUNO BELTRAME CANDIDATO SINDACO

Uniti per Brendola

Sergio Baschirotto, Remo Cenghialta, Danilo Cracco, Gloria Dal Ferro, Linda De Cao, Silvia De Peron, Matteo Fabris, Chiara Mistretta, Giuseppe Rodighiero, Alberto Rossi, Alessandra Stenco, Chiara Zaltron.

 

GAETANO RIZZOTTO SINDACO 

Brendola Civica 2.0

Miranda Fago, Monica Frigo, Franca De Benedetti, Stefania Maggio, Emanuele Mercedi, Renzo Lovato, Vittorio Biasin, Lucio Massignan, Michele Massignani, Niko Zecchinato.

 

 

BARBARA TAMIOZZO CANDIDATO SINDACO

Orizzonte Brendola 

Simona Baban, Mirko Balbo, Fausta Bellin, Giovanni Bertoldo, Lara Bisognin, Renato Ceron, Lorenza Ceroni, Lorenzino Mancin, Mauro Marzari, Laura Roncari, Andrea Sambugaro, Nicola Scala.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!