Esordio con vittoria per il Vicenza Calcio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La curva del Vicenza Calcio

Inizia nel migliore dei modi possibili la stagione agonistica del Vicenza Calcio, che dopo la retrocessione del campionato scorso quest’anno gioca in Serie C. Battuto ieri sera 3-0 il Gubbio tra le mura amiche del Menti, davanti a una spettacolare cornice di pubblico: sono infatti oltre 5mila gli abbonamenti finora sottoscritti.

Vicenza che nel primo tempo amministra i giochi, andando a segno due volte con De Giorgio, prima su azione e poi su rigore al 45’. Nell’occasione del penalty il Gubbio perde il difensore Pedrelli, espulso per fallo da ultimo uomo. Nel secondo parziale i giochi non cambiano, con il Lane sempre in controllo e che arrotonda il suo bottino a tre reti, con l’incornata da calcio d’angolo di Alimi.

Partita contro un avversario modesto, ma che dà grande entusiasmo alla piazza biancorossa, che ancora una volta ha risposto “presente” a sostenere la squadra. Nonostante la retrocessione e le incertezze societarie, con il passaggio di proprietà da Vi.Fin a Boreas che si sta ancora svolgendo, i tifosi biancorossi sono infatti già in più di 5mila ad essersi abbonati. Numeri clamorosi per la Serie C, a testimonianza di un amore incondizionato per la squadra berica.

Vicenza che dal canto suo ha costruito una squadra decisamente competitiva per il campionato che si presta ad affrontare. Sono arrivati nomi importanti e di esperienza come Romizi, Comi, Ferrari, inseriti a fianco di un comparto di giovani di belle speranze. Un mix tipico della Serie C, con un allenatore a sua volta scafato come Colombo.

Al campo come sempre l’ultima parola, ma le premesse per una stagione in cui togliersi qualche soddisfazione dopo un’annata disastrosa ci sono tutte.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!