Sedicenne beve liquido corrosivo e muore poche ore dopo in ospedale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Dramma la notte scorsa a Bassano. Un sedicenne originario dello Sri Lanka e frequentante una scuola superiore bassanese ha ingerito un liquido corrosivo che gli ha causato lesioni interne tali da portarlo alla morte dopo alcune ore di agonia all’ospedale San Bassiano.

I motivi del gesto sono al vaglio dei carabinieri di Bassano, anche se da indiscrezioni pare che il giovane avesse una storia d’amore, contrastata dai suoi genitori, con una coetanea italiana. Il ragazzo sarebbe giunto in ospedale in condizioni disperate verso le tre di notte e la morte sarebbe sopraggiunta due ore dopo.

Ricordiamo ancora una volta che nei momenti di sofferenza psicologica e di sconforto estremo, nelle situazioni di disagio esistenziale che possono cogliere adulti o adolescenti, è possibile rivolgersi a servizi di prevenzione e assistenza psicologica attivi 24 ore su 24,  come il Telefono Amico (199.284.284), il Telefono Azzurro (1.96.96), il Servizio regionale per la salute degli imprenditori – Progetto InOltre (800.334.343) e la Fondazione Di Leo (800.168.768).