Camion sbatte su un contatore del gas danneggiandolo: pericolo scampato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sono servite due ore di lavoro dei vigili del fuoco di Lonigo per scongiurare il pericolo, dopo che una manovra non irreprensibile di un camionista ha determinato la collisione tra un autoarticolato e un contatore del gas (di media pressione). Il tutto è accaduto all’interno di un cantiere nel territorio di S. Germano dei Berici, da circa un anno confluito nel nuovo comune della Val Liona. Evacuate immediatamente due donne, residenti nell’abitazione collegata al contatore danneggiato. Nessun ferito, danni relativi ma qualche minuto di forte apprensione.

Il rimorchio del camion in manovra di fatto ha divelto l’apparecchiatura, causando la fuoriuscita di gas. Non è stato semplice per i vigili del fuoco operare sul luogo dell’incidente, almeno fino a quando la squadra, dopo aver allontanato le due donne messe in sicurezza, non è riuscita a localizzare l’intercettazione stradale del chiusino (tombino in gergo) e chiudere la valvola principale. Il veicolo pesante era rimasto incastrato sul muretto, complicando l’intervento.

Dopo aver bloccato l’emissione del gas, i pompieri utilizzando cuscini sollevatori e martinetti idraulici hanno spostato il rimorchio adibito al trasporto di macchine operatrici, che ha potuto riprendere la circolazione senza danni importanti. I tecnici dell’azienda del gas, in seguito al “via libera” ottenuto dalle forze di soccorso, hanno subito iniziato il lavoro per il ripristino della fornitura.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!