La stampa USA: “Trump vuole revocare l’accordo sul nucleare con l’Iran”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un fulmine a ciel sereno dopo lo stemperarsi delle tensioni Stati Uniti-Corea del Nord. Si apprende infatti che il presidente degli USA Donald Trump, annuncerà la prossima settimana che non certificherà il rispetto dell’accordo sul nucleare iraniano, sostenendo che non è nell’interesse dell’America e passando la palla al Congresso.
E’ quanto scrive il Washington Post, citando persone informate sulla strategia emergente della Casa Bianca per l’Iran. Si tratterebbe del primo passo di un processo che potrebbe portare al ripristino di sanzioni Usa contro Teheran (nella foto in home page: Trump e il leader iraniano Rouhani).
 
Cosa può accadere? In pratica, se le indiscrezioni venissero confermate, sarebbe la bocciatura dello storico accordo sul nucleare raggiunto nell’estate del 2015 tra l’Iran e le principali potenze mondiali, tra cui gli Stati Uniti allora guidati da Barack Obama.
Secondo lo stesso quotidiano americano, Trump potrebbe tenere un discorso sul tema il 12 ottobre, illustrando una più ampia strategia per fronteggiare il Paese che accusa di sponsorizzare il terrorismo e di destabilizzare la regione. L’Iran ha sempre detto che l’intesa non è negoziabile. Anche la Ue l’ha ripetutamente difesa. Staremo a vedere.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!