Malori improvvisi davanti alla palestra, i pompieri fanno evacuare lo stabile

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'intervento dei pompieri in viale Ferrarin a Vicenza

Improvvisamente, mentre attendevano che i figli finissero la lezione di ginnastica o di boxe hanno cominciato a sentirsi male, con bruciore agli occhi e alla gola. Così, preoccupati per quello che gli stava accadendo, una decina di genitori radunati davanti alla palestra del palazzetto dello sport di Vicenza ieri pomeriggio hanno chiesto l’intervento del 115.

Attorno alle 17, ricevuta la chiamata, in viale Ferrarin sono arrivati i vigili del fuoco con la squadra attrezzata del nucleo Nbcr (Nucleare Batteriologico Chimico Radiologico) ed hanno fatto evacuare la palestra, al momento frequentata da circa cinquantina bambini. I pompieri hanno quindi controllato i locali del palazzetto, la piscina e anche l’esterno. Tutte le verifiche effettuate sono risultate negative ad agenti tossici nocivi.

Sul posto, oltre ai carabinieri e alla polizia locale, è arrivata anche un ambulanza del Suem 118, ma nessuna persona ha avuto bisogno di cure. I vigili del fuoco hanno monitorato il luogo fino alle 20, sempre con esito negativo. Non si esclude che le cause possono essere ricondotte a una spray antiaggressione spruzzato in aria nelle vicinanze dell’esterno della palestra di ginnastica ritmica e di boxe.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!