Al via un corso-concorso per due nuovi agenti di polizia locale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Il Consorzio di Polizia Locale “Alto Vicentino”, con sede a Schio, ha bandito un concorso per l’assunzione di due agenti di polizia locale. Le domande potranno essere presente entro le ore 12 di lunedì 26 agosto secondo le modalità indicate nel bando pubblicato nel sito del Consorzio polizia.altovicentino.it.

Il corso formativo, con frequenza obbligatoria, avrà luogo nei giorni feriali dal 9 settembre al 4 di ottobre (dalle ore 19 alle 21, per un totale di 40 ore) presso la sala Meeting Box, al piano terra del Faber Box di Schio, in via Tito Livio 25 e verterà sulle materie del codice della strada, del codice penale e procedura penale, l’infortunistica stradale, il commercio, l’edilizia, l’ambiente, il diritto amministrativo e costituzionale.

A conclusione del corso, avranno luogo le prove d’esame: l’8 ottobre le prove scritte, una teorica ed una pratica; il 15 e 16 ottobre la prova orale e le prove di lingua inglese ed informatica. Chi supererà le prove d’esame, verrà inserito in una graduatoria per assunzioni a tempo indeterminato e determinato, alla quale potranno accedere anche il Consorzio “Nordest Vicentino” di Thiene e tutti i Comuni Convenzionati con entrambi i Consorzi.

Il Consorzio, in una nota ricorda quali sono i principali compiti dell’agente di polizia locale: “tutela il rispetto delle regole per l’affermazione di più elevati livelli di coesione sociale e convivenza civile; tutela la ‘sicurezza urbana’, e cioè il bene pubblico della vivibilità e del decoro della città, attraverso la prevenzione della criminalità e la promozione della cultura del rispetto della legalità; svolge la propria attività inserito in un contesto gerarchico alle dipendenze funzionali delle Amministrazioni comunali, pertanto viene considerato il “biglietto da visita” della città”.