Comportamenti da tenere nelle emergenze, al via una serie di incontri nei quartieri

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Terremoti, nubifragi, inondazioni… Non c’è giorno che i media non riportino notizie, a volte anche gravi, di emergenze in qualche parte d’Italia e del mondo. L’ultima in ordine di tempo, il terremoto a Città del Messico. In simili evenienze è fondamentale sapere quali comportamenti è più appropriato tenere per mettersi in salvo.

Con questo obiettivo inizia questa settimana da Giavenale e dal Tretto a Schio una serie di incontri informativi – promossa dal sindaco Valter Orsi e dai tecnici e volontari di Protezione Civile – nei sette quartieri per parlare dei rischi e dei comportamenti corretti da tenere in caso di emergenza.

Entro fine anno, sarà infatti distribuita a tutte le famiglie scledensi, una brochure informativa, nella quale, in modo semplice e diretto, vengono spiegati i livelli di criticità, i diversi tipi di rischio, ma soprattutto, i comportamenti corretti da tenere in situazioni di emergenza.

Gli incontri si svolgeranno all’aperto, in alcune delle cosiddette “aree di attesa”, individuate dal Piano di Protezione Civile approvato dal Consiglio Comunale nel dicembre del 2015.

Si comincia, venerdì 22 settembre alle ore 20.30, al Campo Sportivo di Giavenale e si prosegue sabato 23 settembre, sempre alle ore 20.30 all’Area Sportiva di Santa Maria del Tretto.

In caso di maltempo le serate saranno rinviate a data da definire. Il giro proseguirà poi in primavera negli altri quartieri.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!