Rintracciato 37enne noto per aggressioni e fare molesto: per lui c’è il decreto di espulsione

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un'auto dei carabinieri e nel riquadro Adil Chabab

Questa mattina, dopo diversi giorni di ricerche svolte in sinergia tra i militari del radiomobile di Schio e quelli delle stazioni dei Comuni vicini, è stato rintracciato un marocchino di 37 anni, immigrato irregolare con diversi precedenti di polizia, al quale è stato applicato il decreto di espulsione emesso dalla questura di Vicenza.

Si tratta di Adil Chabab, conosciuto nell’Alto Vicentino in quanto protagonista negli ultimi mesi di diversi episodi di aggressioni, minacce ed ubriachezza molesta. Non da ultimo, nel fine settimana di metà settembre il 37enne aveva dato in escandescenze durante un controllo da parte dei carabinieri che lo avevano notato aggirarsi con fare molesto fra gli stand della “Festa della Birra Artigianale” di Schio. In quell’occasione il marocchino era stato allontanato dal posto.

Poi, tramite controlli e costanti segnalazioni, nonché un delicato lavoro di raccordo tra le esigenze di allontanare dal territorio una persona irregolarmente stanziale e la necessità, da parte della Procura di Vicenza, di perseguirlo penalmente, si è riusciti ad emettere il provvedimento di espulsione. In passato era stato anche al centro di un caso di occupazione abusiva di una casa a Thiene.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!