Taverna distrutta dalle fiamme, un uomo leggermente ustionato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Un uomo è rimasto leggermente ustionato oggi pomeriggio nel tentativo di spegnere l’incendio che ha distrutto la taverna di casa.

E’ accaduto intorno alle 16,45 in un’abitazione in via Saletti a San Vito di Leguzzano. Per cause in corso di accertamento una scintilla ha incendiato il divano presente nel piano interrato.

Nell’abitazione vivono una coppia giovane con i figli piccoli. Marito e moglie hanno cercato di spegnere le fiamme, mentre nel frattempo giungevano sul posto due mezzi dei vigili del fuoco di Schio e un’ambulanza del 118 che ha portato l’uomo, che aveva ustioni al viso e alle mani, all’ospedale di Santorso.

Nessuna ferita per la moglie, mentre i bambini erano stati portati al sicuro nella casa dei vicini. Il fumo ha invaso anche i piani superiori e la taverna risulta ora inagibile.

L’intervento dei pompieri si è concluso intorno alle 18,15.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!