Si è spento Pietro Cacciavillan, ex assessore scledense. Lunedì l’addio in Duomo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

La città saluterà lunedì prossimo una delle personalità che hanno segnato la storia amministrativa recente della comunità. Se ne è andato ieri Pietro Cacciavilan, 80 anni, conosciuto per il suo impegno politico come assessore nella giunta Berlato Sella e difensore civico agli albori dell’istituzione della carica. Tra i ruoli ricoperti con abnegazione e passione anche quello di presidente interregionale dell’associazione benefica Unitalsi. A strapparlo agli affetti più cari una lunga e subdula malattia, affrontata a viso aperto fino agli ultimi istanti di vita.

A piangerlo in queste ore di lutto i figli Paolo e Marisa, che lo ricordano con affetto facendo tesoro del suo esempio di unità, e l’amata compagna di vita Luigia. Insieme a loro gli altri numerosi membri della famiglia Cacciavilan: tra questi anche il cardinale Agostino, fratello maggiore, che svolge il suo incarico ecclesiastico in Vaticano.

A darne notizia è l’edizione odierna del Giornale di Vicenza. Che ripercorre i capisaldi della vita dell’uomo, padre, impiegato di banca e amministratore pubblico tra gli anni ’90 e i primi anni del nuovo secolo. Il funerale si svolgerà nel cuore di Schio, lunedì alle 15.30 nel duomo cittadino di S. Pietro.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!