L’Hockey Breganze ai nastri del nuovo anno, tra conferme e novità

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Mattia Cocco

A poco più di un mese dall’inizio della stagione di Hockey su pista 2016-2017 il Breganze si prepara per la sua 17° stagione consecutiva nella massima lega italiana. E se da una parte l’organico è stato profondamente rinnovato per la squadra del Presidente Antonello Turle dall’altra è rimasto invariato lo zoccolo duro manageriale e tecnico.

Iniziando l’analisi dalla rosa si nota che ben sei componenti su dieci della prima squadra sono cambiati. Bruno Sgaria, Fabio Mabilia, Giovanni Zen, Romeo D’Anna, Oriol Vives, Facuu Posito. Innesti di qualità ed esperienza per continuare il positivo trend ottenuto in campionato negli ultimi anni.
Altra novità assoluta è quella dell’allenatore, Massimo Belligio, chiamato a guidare la squadra breganzese in questo 2016-17.
Passando ai punti fermi della compagine rossonera si parte dal direttivo, con il presidente Antonello Turle e il suo vice Stefano Volpe ancora al timone. Altra conferma molto importante è quella del capitano Mattia Cocco, che alla sua quarta stagione consecutiva in rossonero diventa sempre più una bandiera per il team. “Ormai a Breganze mi sento di casa – ha dichiarato – qui ho trovato un posto super organizzato dove ci si può esprimere al meglio con il proprio lavoro. In tutti i ruoli della società c’è professionalità e impegno e questo ha fatto sì che io decidessi di prolungare la mia permanenza qui. Quello che posso promettere – ha detto ancora – non sono dei risultati certi ma quello che è sicuro è che dal primo all’ultimo chi indosserà la maglia rossonera suderà fino all’ultima goccia di sudore che ha per vincere il più possibile. Parola di capitano”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!