Posina punta su internet per sviluppare il turismo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Si chiama “Posina online” il nuovo progetto avviato dal comune di Posina per la promozione telematica del turismo in vallata. Un’iniziativa al passo coi tempi, dato che tutti gli enti locali, anche i più piccoli, negli anni che corrono devono necessariamente imparare nel posizionarsi sul web per intercettare i flussi di turisti che navigano su internet.

“Con Posina Online la Fondazione Vivi la Val Posina e l’amministrazione comunale di Posina intendono promuovere le attività legate al turismo, alla conoscenza della cultura della Val Posina, del territorio e dei suoi prodotti attraverso il coordinamento di alcuni tra i principali strumenti di comunicazione a disposizione oggi on-line – scrive il comune in una nota – come social network, siti web, presenza di banner su altri siti. Numerosi sono i progetti e le attività sviluppati nell’ultimo periodo in vallata aventi lo scopo di favorire un turismo accessibile, slow, in una realtà genuina, rurale, permeata di tradizioni e fortemente connotata dalla presenza dell’elemento “natura”.

“Avvalersi di strumenti tecnologici per promuovere e diffondere tali progetti e attività non è da considerarsi una contraddizione – prosegue il comunicato – ma è da leggersi come espressione di forte consapevolezza e comprensione degli attuali meccanismi di comunicazione ai quali sarebbe sciocco e controproducente rinunciare”.

Un ulteriore obiettivo di Posina Online è far conoscere i risultati raggiunti dal progetto legato all’istituzione del marchio “Prodotto della Val Posina”, dando la possibilità a chi produce e a chi vuole acquistare di utilizzare “la comune di Posina rete”. Il Comune di Posina aveva infatti istituito il marchio qualche tempo fa al fine di tutelare e valorizzare i prodotti locali realizzati nel territorio della Val Posina.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!