Sciolto lo stallo nella Lega, sarà Attilio Schneck il candidato sindaco

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sarà Attilio Schneck a sfidare Giovanni Casarotto per la poltrona di sindaco a Thiene. Lo ha reso noto la Lega Nord – Liga Veneta di Thiene in una nota.

Schneck, 70, ex professore e consulente del lavoro, già sindaco di Thiene dal 1997 al 2007, è stato anche presidente della provincia di Vicenza dal 2007 al 2012 e poi commissario della stessa fino al 2014, nonché presidente dell’Autostrada Brescia-Padova dal 2008 al 2015.

“Attilio Schneck fa parte della storia  della Lega Nord – Liga Veneta della sezione di Thiene – afferma il segretario cittadino del Carroccio Alberto Zannini ricordando i due mandati come sindaco di Thiene – dieci anni di ottimo lavoro con buoni risultati raggiunti”.

La nota è firmata solo dalla Lega, quindi al momento non sono note le altre compagini che andranno a sostenere la candidatura dell’ex presidente della Provincia, anche se l’accordo con Forza Italia sembra scontato. Per mesi il suo nome è stato nell’aria e risultava essere anche il più gradito da un sondaggio fatto proprio dalla Lega thienese, ma lui aveva sempre tergiversato e non sembrava intenzionato a rimettersi in pista. La disponibilità a ricandidarsi per la Lega, lo ammette lo stesso Zannini è frutto di “non poche pressioni da parte degli organi del movimento”.

“Siamo sicuri – afferma ancora il segretario del Carroccio thienese – che proprio partendo da quello che è stato e che non si può dimenticare, sarà in grado di smuovere, sia per l’esperienza che per le capacità, tutte quelle iniziative che possano dare risposte concrete ai cittadini, riportando Thiene al suo naturale luogo di riferimento per l’Alto Vicentino. Siamo sicuri che bisogna partire con il piede giusto e questo sicuramente lo è, soprattutto per quello che abbiamo in mente, e per quanto ci riguarda ci rivolgiamo a un elettorato composta da gente libera e serena, da gente a volte delusa e silente a cui si vuole dare voce per il bene della nostra città”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!