Si corre veloci in quarta e in quinta. Sprintano i ragazzi delle scuole thienesi

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Foto d'archivio

Inserire la quarta e anche la quinta in centro storico a Thiene? Si può. A patto che non si parli di marce da ingranare ma di classi scolastiche e che ad aumentare i “giri” siano solamente i bambini in corsa. Saranno infatti almeno 500 alunni di quarta e quinta elementare, o se si preferisce con la dicitura più aggiornata di scuola primaria di secondo grado, a scorrazzare per le vie thienesi dalle 10 alle 11.30 circa di mercoledì mattina, lungo un percorso di 700 metri con punto di partenza e pure di arrivo allestito in piazza Ferrarin.

Thiene in corsa significa divertimento, corsa e simpatia nel cuore della città, attraverso una manifestazione podistica non competitiva che coinvolgerà tutti gli istituti primari thienesi. Sulla “pista” cittadina che attraverserà anche piazza Chilesotti, corso Garibaldi e piazzetta Rossi tanti ragazzini e ragazzine delle fascia d’età 10-11 anni che riceveranno a fine gara una gadget ricordo.

Ad organizzare l’evento sportivo all’aria aperta l’ufficio sport comunale, con il contributo dell’azienda Euronewpack e il prezioso sostegno del comando di Polizia Locale Nordest Vicentino, dei servizi tecnici comunali, della Protezione Civile, Gruppo Alpini e ifine Croce Rossa che assicurerà il servizio di assistenza di primo soccorso in caso di necessità.

“Questa iniziativa – dichiara l’assessore allo Sport Giampi Michelusi – si propone di promuovere la pratica dello sport a fini non agonistici, privilegiando gioco e divertimento, coinvolgendo tutti i ragazzi, più o meno allenati. La corsa di squadra, dove il tempo
viene preso sull’ultimo arrivato del gruppo, rappresenta un modo per far correre i ragazzi assieme, favorire l’aiuto reciproco, con quella spontanea positività che solo lo sport sa dare. I più veloci terranno unito il gruppo, spronando i compagni più lenti, con l’obiettivo di arrivare al traguardo tutti insieme“.

In caso di maltempo la manifestazione slitterà di una settimana, a mercoledì 28 marzo 2018 con le stesse modalità.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!