Festino dietro alle scuole medie a base di canne: controllati otto ragazzi

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Pizzicati nel bel mezzo di “festino” all’aperto a base di canne: a scoprire un gruppo di ragazzi a Villaverla, la polizia locale Nord Est Vicentino.

L’operazione degli agenti del comandante Giovanni Scarpellini è avvenuta ieri sera ed è partita da una segnalazione del sindaco Ruggero Gonzo, che la scorsa settimana aveva informato i vigili di alcuni assembramenti sospetti di ragazzi dietro la scuola media di via Giovanni XXIII nelle ore serali.

Così, ieri sera sono scattati i controlli: intorno alle 23.30 una pattuglia della polizia locale è intervenuta sul posto e ha trovato otto ragazzi, tra i quali due minorenni di 17 anni. Gli adolescenti sono risultati residenti a Schio, Cogollo del Cengio, Torrebelvicino e Piovene Rocchette, mentre invece nessuno dei giovani controllati è originario di Villaverla.

I ragazzi sono stati quindi identificati e, nel corso del controllo, per terra i vigili hanno trovato due involucri di cellophane contenenti 2,6 grammi di marjiuana ed uno spinello già confezionato, che sono stati sequestrati insieme a un grinder per la triturazione della sostanza stupefacente.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!