A spasso per Campo Marzo con un coltello a serramanico. Denunciato un 29enne

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Carabinieri in Campo Marzo

Se ne andava a zonzo per Campo Marzo, con un coltello a serramanico in tasca della lunghezza complessiva di 20 centimetri. Automatica la denuncia, in stato di libertà, nei confronti di una vicentino di 29 anni, residente a Castelgomberto, fermato ieri in centro città dai carabinieri della radiomobile di Vicenza durante i controlli di prevenzione legati all‘operazione “Strade Sicure”.

L’uomo, che non avrebbe addotto motivazioni plausibili per il possesso dell’arnese atto ad offendere, è stato denunciato per porto abusivo d’arma. Toccherà al giudice incaricato del fascicolo sanzionarlo per la condotta illecita, contemplata nel codice penale. Le sue iniziali sono D.C., comunicate dai carabinieri.

Sempre nel corso dei controlli portati a termine ieri dalle forze dell’ordine, i carabinieri e i militari del Genio Guastatori hanno rinvenuto due involucri chiusi contenenti sostanze stupefacenti. All’ingresso del parco giochi di via Ippodromo, secondo le indicazioni del comando della compagnia, accuratamente nascosti dietro a un muretto sono stati raccolti 20 grammi di marijuana, posti sotto sequestro.