In auto di notte con 14 grammi di marijuana nel cruscotto. In “lista nera” un 21enne

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Procura di Vicenza e carabinieri sono impegnati ad escludere cause esterne nella morte del giovane maranese

Un pacchettino confezionato accuratamente con all’interno poco meno di 14 grammi della sostanza stupefacente più in voga e a basso costo tra i giovani vicentini, vale a dire la marijuana. L’involucro che la conteneva è stato rinvenuto nel cruscotto dell’auto di H.R.A., un ragazzo vicentino di 21 anni residente ad Arcugnano, fermato alle 2 di stanotte in Riviera Berica dai carabinieri del capoluogo. Il giovane alla guida della vettura è stato sottoposto a un controllo di routine, da cui traspariva una certa agitazione: da qui la perquisizione dell’abitacolo e il ritrovamento della droga “leggera” nel vano porta oggetti.

Il 21enne è stato segnalato in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti alla prefettura di Vicenza, non essendo stati ritrovati nella sua disponibilità altri elementi che possano far dedurre a una presunta attività di spaccio illecito. Avrebbe dichiarato ai militari dell’Arma di farne uso personale. Comminata l’immediata sospensione della patente di guida, mentre toccherà al Prefetto individuare altri provvedimenti a carico del giovane, oltre all’inserimento nella “lista nera” dei consumatori abituali.