Camminando tra gli sport, domenica a Campo Marzo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Nel weekend a Campo Marzo torna Camminando tra gli Sport, l’appuntamento dell’associazionismo sportivo cittadino, promosso, nell’ambito delle iniziative a sostegno della candidatura di Vicenza a “Città Europea dello Sport per il 2017”, dall’assessorato alla formazione in collaborazione con Sport.Vi, e particolarmente apprezzato dai vicentini.

Dalle 10 alle 21, in concomitanza con la domenica senza auto Passeggiando per Vicenza, dall’esedra di viale Roma lungo viale Dalmazia, prenderà il via l’ottava edizione della manifestazione dedicata alla presentazione delle attività sportive da parte delle associazioni della città.

“Camminando tra gli sport, giunto all’ottava edizione, è ormai diventato un appuntamento consolidato nel tempo – ha dichiarato l’assessore alla formazione Umberto Nicolai –. Nata per permettere soprattutto alle federazioni sportive che non godevano di grande visibilità di promuovere la propria attività alla cittadinanza, negli anni è cresciuta sempre più grazie alle numerose associazioni che vedono nella manifestazione un’importante vetrina dell’offerta sportiva cittadina in una giornata in cui si registra un’affluenza, come accaduto lo scorso anno in occasione della concomitante “domenica senz’auto”, di 40 mila persone di tutte le età”.

“La Mezza Maratona, in quanto gara, si terrà con qualsiasi condizione atmosferica – ha aggiunto l’assessore Nicolai – se nel week end il meteo sarà particolarmente avverso sia l’appuntamento con le discipline orientali di sabato che Camminando tra gli sport e Sani Sapori di domenica saranno spostati a domenica 25 settembre”.

Domenica 18 settembre lungo viale Dalmazia più di 80 enti ed associazioni sportive distribuiranno materiale promozionale dai gazebo presenti, fornendo informazioni sui corsi e sulle attività della stagione sportiva 2016/17, e soprattutto offriranno ai partecipanti l’opportunità di provare le varie discipline.

L’iniziativa intende proseguire l’obiettivo di divulgare la pratica sportiva fra i giovani e adulti, consentendo loro, grazie al coinvolgimento delle istituzioni, degli enti di promozione sportiva e delle federazioni, di cimentarsi nelle più svariate discipline sportive, sia quelle popolari che quelle più di nicchia.

Numerosi, infatti, saranno gli sport che animeranno viale Dalmazia: dalla boxe alla pallavolo all’hockey, e poi il tennis, le arti marziali, il basket, la ginnastica ritmica ed artistica, il baseball, gli sport alpini e subacquei, il nuoto, il pilates, la pole dance, la capoeira, il parkour, il twirling, il bike polo, il calcio, la scherma medievale e tanto altro ancora.

Ogni 30 minuti, a partire dalle 10.30, sul palco principale, al centro di viale Dalmazia, si alterneranno esibizioni sportive: gli atleti effettueranno dimostrazioni di fitness, boxe, balli popolari e moderni, danze latino americane, capoeira e balli brasiliani e danza del ventre e pole dance.

L’edizione di quest’anno sarà caratterizzata da una novità dedicata ai più piccoli: per tutto il giorno nell’esedra di Campo Marzo sarà possibile accedere a un’area bimbi – a ingresso libero – dove saranno presenti gonfiabili e uno spazio per l’intrattenimento con laboratori gestiti dall’associazione Ludens dove i genitori potranno lasciare i figli.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!